I SOCIAL MEDIA

Home > I Social Media

FACEBOOK

Facebook è decisamente il social network più famoso del mondo e quello che in Italia conta più iscritti. Stando alle ricerche più recenti, infatti, sono diverse decine di milioni gli italiani con un profilo Facebook. Le persone amano questa piattaforma per la semplicità con cui si possono scambiare messaggi, condividere immagini ed update, video e link.

Quali sono le potenzialità di Facebook? Prima di tutto, esso dà la possibilità di creare profili aziendali attraverso cui confrontarsi con clienti attuali e potenziali targettizzandoli in modo preciso, ma non solo. Grazie a Facebook puoi anche condividere notizie aggiornate sui tuoi prodotti/servizi e promozioni speciali con il tuo pubblico!

FACEBOOK

Facebook è decisamente il social network più famoso del mondo e quello che in Italia conta più iscritti. Stando alle ricerche più recenti, infatti, sono diverse decine di milioni gli italiani con un profilo Facebook. Le persone amano questa piattaforma per la semplicità con cui si possono scambiare messaggi, condividere immagini ed update, video e link.

Quali sono le potenzialità di Facebook? Prima di tutto, esso dà la possibilità di creare profili aziendali attraverso cui confrontarsi con clienti attuali e potenziali targettizzandoli in modo preciso, ma non solo. Grazie a Facebook puoi anche condividere notizie aggiornate sui tuoi prodotti/servizi e promozioni speciali con il tuo pubblico!

INSTAGRAM

Se ciò che proponi ai tuoi clienti merita di essere ricordato attraverso una foto allora il social media che fa per te è Instagram! Pur essendo una tra le piattaforme più giovani è riuscita negli anni a conquistare il cuore degli italiani che l’hanno eletta terzo miglior social d’Italia (e del mondo).

Perché aprire un profilo business Instagram? Semplice, perché permette di colpire direttamente le emozioni dell’utente. Grazie ad immagini e video, infatti, si può mostrare ai clienti come un certo prodotto o servizio può migliorare la sua vita nel mondo reale, con gli hashtag si può scatenare un effetto virale, oltre che poter lanciare prodotti direttamente pensati per un pubblico preciso.

INSTAGRAM

Se ciò che proponi ai tuoi clienti merita di essere ricordato attraverso una foto allora il social media che fa per te è Instagram! Pur essendo una tra le piattaforme più giovani è riuscita negli anni a conquistare il cuore degli italiani che l’hanno eletta terzo miglior social d’Italia (e del mondo).

Perché aprire un profilo business Instagram? Semplice, perché permette di colpire direttamente le emozioni dell’utente. Grazie ad immagini e video, infatti, si può mostrare ai clienti come un certo prodotto o servizio può migliorare la sua vita nel mondo reale, con gli hashtag si può scatenare un effetto virale, oltre che poter lanciare prodotti direttamente pensati per un pubblico preciso.

LINKEDIN

LinkedIn ha recentemente raggiunto i 500 milioni di iscritti, diventando così il miglior social network dove creare una serie di legami di tipo professionale. È una comunità di professionisti ottima per trovare e promuovere partnership, sponsorizzare prodotti e trovare nuovi possibili collaboratori.

Soprattutto, LinkedIn è la piattaforma perfetta per presentare la tua azienda in modo autorevole. Oltre a poter raccontare mission e caratteristiche principali della tua attività, potrai anche scambiare messaggi, condividere articoli o news ed invitare persone con interessi vicini ai tuoi ad entrare nella tua cerchia.

LINKEDIN

LinkedIn ha recentemente raggiunto i 500 milioni di iscritti, diventando così il miglior social network dove creare una serie di legami di tipo professionale. È una comunità di professionisti ottima per trovare e promuovere partnership, sponsorizzare prodotti e trovare nuovi possibili collaboratori.

Soprattutto, LinkedIn è la piattaforma perfetta per presentare la tua azienda in modo autorevole. Oltre a poter raccontare mission e caratteristiche principali della tua attività, potrai anche scambiare messaggi, condividere articoli o news ed invitare persone con interessi vicini ai tuoi ad entrare nella tua cerchia.

YOUTUBE

Sul secondo gradino più alto del podio dei social media più utilizzati d’Italia c’è proprio Youtube. Questa piattaforma è ottima per condividere approfondimenti riguardanti la propria attività quando si vuole che arrivino in modo semplice e diretto all’utente oppure per mostrare spot pubblicitari.

Ci sono inoltre molti altri vantaggi offerti da Youtube, tra cui quelli nel posizionamento sui motori di ricerca (in particolare su Google), la possibilità di ottimizzare al meglio i contenuti video e la grande facilità con cui ogni contenuto pubblicato su un canale può essere condiviso sugli altri social network.

YOUTUBE

Sul secondo gradino più alto del podio dei social media più utilizzati d’Italia c’è proprio Youtube. Questa piattaforma è ottima per condividere approfondimenti riguardanti la propria attività quando si vuole che arrivino in modo semplice e diretto all’utente oppure per mostrare spot pubblicitari.

Ci sono inoltre molti altri vantaggi offerti da Youtube, tra cui quelli nel posizionamento sui motori di ricerca (in particolare su Google), la possibilità di ottimizzare al meglio i contenuti video e la grande facilità con cui ogni contenuto pubblicato su un canale può essere condiviso sugli altri social network.

TWITTER

Anche Twitter offre la possibilità ai suoi utenti di creare un profilo business attraverso cui condividere notizie ed informazioni riguardanti il brand ed i prodotti/servizi proposti al pubblico. Dal momento che si tratta sempre di una piattaforma di microblogging i contenuti più si adattano a questo social sono brevi, diretti e capaci di colpire all’istante.

Twitter, come Facebook, può essere utilizzato per la diffusione di post pubblicitari che permettono all’azienda di centrare i propri obiettivi in modo mirato attraverso un processo di targettizzazione, ma è anche facile sfruttarlo per raccogliere i pareri dei consumatori e rimanere in contatto con loro attraverso gli hashtag.

TWITTER

Anche Twitter offre la possibilità ai suoi utenti di creare un profilo business attraverso cui condividere notizie ed informazioni riguardanti il brand ed i prodotti/servizi proposti al pubblico. Dal momento che si tratta sempre di una piattaforma di microblogging i contenuti più si adattano a questo social sono brevi, diretti e capaci di colpire all’istante.

Twitter, come Facebook, può essere utilizzato per la diffusione di post pubblicitari che permettono all’azienda di centrare i propri obiettivi in modo mirato attraverso un processo di targettizzazione, ma è anche facile sfruttarlo per raccogliere i pareri dei consumatori e rimanere in contatto con loro attraverso gli hashtag.

PINTEREST

Pinterest è il social network più difficile da usare in ambito aziendale poiché è popolare prettamente in alcune categorie specifiche. Il funzionamento della piattaforma si basa sulla condivisione di fotografie, immagini e video di altri sulla propria bacheca, che deve essere tematica.

Pinterest può risultare molto utile per diffondere il proprio brand tra gli appassionati di un certo settore attraverso un profilo aziendale, mostrare i propri prodotti solo ad un pubblico davvero interessato, lanciare promozioni e, soprattutto, per generare traffico sul proprio sito.

PINTEREST

Pinterest è il social network più difficile da usare in ambito aziendale poiché è popolare prettamente in alcune categorie specifiche. Il funzionamento della piattaforma si basa sulla condivisione di fotografie, immagini e video di altri sulla propria bacheca, che deve essere tematica.

Pinterest può risultare molto utile per diffondere il proprio brand tra gli appassionati di un certo settore attraverso un profilo aziendale, mostrare i propri prodotti solo ad un pubblico davvero interessato, lanciare promozioni e, soprattutto, per generare traffico sul proprio sito.

HUB
VIA COSIMO DEL FANTE, 16 LEGNANO (MI)

CUBE [CORE] ROOM
VIA MONTE NAPOLEONE, 22 MILANO

SEGUICI SUI SOCIAL